Tag Archives: tempera

Fè i gran

2007 – FE’ I GRAN  – Tempera all’uovo su MDF
Fé i gran è un’ espressione breve che riassume un lungo e faticoso lavoro che comprende diverse operazioni: la mietitura, la legatura dei covoni, la spigolatura, il trasporto ed il ricovero in cascina del raccolto e la trebbiatura. Il tutto con la preoccupazione che un temporale potesse compromettere il raccolto. Adesso le cose son cambiate e con le nuove macchine si fa tutto in una volta sola. Credo però che, dopo aver sbriciolato una spiga nella mano, si faccia ancora quel soffio che libera i chicchi dalla pula per apprezzarne la qualità.

Posted in I mestieri e i lavori di una volta by E. | Tagged , , , , , , , , | Leave a comment

Notte di guardia

Notte di guardia2004 – Tempera all’uovo su MDF

Mia mamma raccontava:
“La mia prima notte di guardia come infermiera è stata tragicomica: la consegna era quella di custodire una pazza. Era seduta in un angolo, indossava la camicia di forza e mi fissava con insistenza; sicuramente si era accorta che avevo paura di lei. Ad un certo punto, essendo riuscita ad infilare un dito in una cucitura, con un urlo e una risata ha squarciato la camicia di forza ed io…sono scappata terrorizzata”.

Posted in I mestieri e i lavori di una volta by E. | Tagged , , , | Leave a comment

Fiori

2009Fiori – by J. & nonna E. – Tempere, semi vari, conchiglia, sasso, tappo di sughero, tappo di metallo

Posted in Lavori by nonna E. & co. | Tagged , , , , | Leave a comment

La Rimagliatrice di calze

2004La rimagliatrice di calze - by E. – Tempera all’uovo su MDF

Il negozio più piccolo di via Napione era quello della Rimagliatrice di calze: un “toton” che con un microscopico uncinetto elettrico aggiustava le fragilissime e costose calze di nyoln.

Posted in I mestieri e i lavori di una volta by E. | Tagged , , , , , | 1 Comment

Salti dai balòt

2000Salti dai balòt - Tempera all’uovo su MDF

Alle nozze di Carla avevano partecipato tutti gli zii, perciò noi cugini eravamo rimasti senza genitori riuniti a casa di barba Gelo. Di quella giornata indimenticabile mi sono rimasti impressi i salti fatti “sota ‘l tèit” usando i balòt come trampolino.

Posted in Giochi da non dimenticare by E. | Tagged , , | Leave a comment

La sarta

20021922: la mamma torna da scuola -  Tempera all’uovo su MDF

Mia mamma raccontava:
“Povra mama, che ‘d sacrifissi ch’a l’ha fàit! Mi rivava da scòla e la trovava ca cusija a machina tuta anteruvuijà ‘nt la mantlin-a da soldà ed mé papà con la stùa destissa. Per fé conomia a l’anviscava mach quand che mi-i rivava da scòla”.
Mia nonna Domenica, detta Michin, faceva la sarta, morì di setticemia a 36 anni, il nonno Gioacchino, che lavorava allArsenale Militare, mandò la mamma, che aveva nove anni, in collegio alle “figlie dei Militari”.
“Mio papà è morto un anno dopo, chissà di che cosa, secondo me di crepacuore”.

Posted in I mestieri e i lavori di una volta by E. | Tagged , , , | Leave a comment

Laurè la melia

2003 – Laurè la melia – Tempera all’uovo su MDF

Lauré la melia era uno dei lavori adatti ai bambini.
L’ho fatto una volta a casa di barba Ceco: a piedi nudi dovevamo rivoltare i chicchi di granoturco perché seccassero al sole; era come strisciare i piedi tra perle d’oro.

Posted in I mestieri e i lavori di una volta by E. | Tagged , , , , | Leave a comment

Toni al telaio

2000Toni al telaio - Tempera ll’uovo su MDF

Nella casa vicino al cancello abitavano Toni e Teresa.
Teresa , usando un marchingegno che comprendeva anche una ruota di bicicletta, preparava le spole per Toni che tesseva su un vecchio telaio di legno che faceva molto rumore:
                      patich e patach
                      patach e patena
                      patich e patach
                      patach e patena…..
era un ritmo cadenzato che accompagnava i pomeriggi estivi e, diceva la mamma, talvolta anche le notti, quando al rumore del telaio si aggiungeva il canto di Teresa che lavava i piatti e rigovernava.

Posted in I mestieri e i lavori di una volta by E. | Tagged , , , | Leave a comment

Il bagnor

2000 - Il bagnor - Tempera all’uovo su MDF

I pavimenti erano di mattonelle rosse  non smaltate che quando si scopavano si sfarinavano producendo una polvere rossa che attaccava dappertutto. Per evitarla, prima di scopare, bisognava bagnare il pavimento usando il “bagnor”.
Era bellissimo perché con la scia d’acqua disegnavo per terra splendidi ghirigori e dalle mattonelle saliva un profumo di frescura che non ho più ritrovato.

Posted in I mestieri e i lavori di una volta by E. | Tagged , , , | Leave a comment

Il bucato con la cenere: la lessia

2004 – Il bucato con la cenere: la lessia -   Tempera all’uovo su MDF 

Fare il bucato con la cenere, cioè la lessia, era un lavoro impegnativo; io l’ho visto fare solo una volta da magna T.: nel cortile c’era un grosso mastello di metallo dentro il quale veniva sistemata la biancheria da lavare e sopra c’era uno strato di cenere setacciata. Nel mastello veniva versata l’acqua calda che filtrando attraverso la cenere portava via lo sporco dai panni. L’ acqua sporca usciva da un rubinetto situato nella parte bassa del mastello che veniva riempito con altra acqua pulita e così via.

Posted in I mestieri e i lavori di una volta by E. | Tagged , , , , , | 1 Comment